Consenso all'uso dei cookie

Tu sei qui

Prima Tavola Rotonda “La valorizzazione del patrimonio di prossimità: il ruolo strategico delle comunità”

Venerdì, 11 Ottobre, 201916:0017:00
Piazza San Francesco

Il tema presentato all’interno di questa tavola rotonda è il territorio che abitiamo, inteso come patrimonio culturale, artistico e naturalistico. In che maniera si può veicolare la promozione di questo patrimonio? È partendo da questo interrogativo che si considera il ruolo strategico della comunità, intesa come risorsa umana e protagonista del territorio attraverso meccanismi di solidarietà e mutualità capisaldi del messaggio francescano.

Rieti e la Valle Santa sono, insieme ad Assisi, il centro nevralgico delle parole, delle testimonianze, delle azioni e dei luoghi di Francesco d'Assisi. Tuttavia storicamente sussiste una netta difficoltà nel promuovere e nel pubblicizzare efficacemente un territorio ricchissimo come il nostro, colmo come detto di riferimenti francescani ma anche di bellezze storiche e paesaggistiche eterogenee: tout court, un tesoro da scoprire. 

La tavola rotonda si svilupperà come dialogo aperto tra i relatori, il moderatore, un frate francescano e il pubblico presente in piazza.

 

INTERVENGONO

 

MAURIZIO GENTILINI (Rovereto, 1969). Storico e archivista, ha lavorato presso l’Archivio Diocesano Tridentino, l’Istituto Luigi Sturzo di Roma e, attualmente, al Consiglio Nazionale delle Ricerche, presso il Dipartimento Scienze umane. 
Ha condotto ricerche e pubblicato saggi sulla storia delle biblioteche e degli archivi, sulla storia dei partiti politici, del movimento cattolico italiano ed europeo, sulla figura di Alcide De Gasperi, sulla storia del pacifismo.
E’ giornalista pubblicista e collabora con numerose università e istituzioni culturali, italiane ed europee.

MARIO ARCIDIACONO Architetto fondatore e amministratore della società di Ingegneria Innovativa Bcorp e Exo ArchiGEO3 SB, assistente RP Operations MS Anas Gruppo Ferrovie S.P.A. Dopo la formazione da architetto si specializza con la laurea in pianificazione urbanistica ed ambientale, a cui seguono altre attività di formazione, tra cui l'executive master in Business Administration. Inoltre è rappresentante Nazionale Giovani Soci Federcasse per il Centro Italia, membro di Coordinamento del Laboratorio Giovani Soci della Banca di Credito Cooperativo di Roma e membro del Comitato Centro, Appio, Prenestino della Banca di Credito Cooperativo di Roma.

ALBERTO DE SANTIS è una delle maggiori figure nel mondo socio sanitario italiano ed europeo. Formatosi all'Università Pro Deo (oggi LUISS), ha dedicato la sua carriera professionale al mondo socio-assistenziale. 
Dal 2000 ricopre la carica di Presidente Nazionale ANASTE, l'associazione di riferimento per le case di cura private per gli anziani, ed è Presidente della sua confederazione europea, la ECHO.